mercoledì 28 ottobre 2009

Stage di TWJKD a Genova


Domenica 25 Ottobre è stata una giornata memorabile. Ancora una volta nell’ambito delle Arti Marziali e precisamente nel JKD, lo spirito di Bruce Lee si è fatto sentire, per anticipare l’evento importante per tutti noi. Nella palestra Healt Line di Piazza Sarzano, Davide Gardella ha dato vita ad un nuovo stage di JKD che ha visto presente tutti i componenti del CAAM e dei loro studenti.

Io sono stato accompagnato da due dei miei studenti (Luca e Marco), che hanno dimostrato grande abilità e passione per l’arte di Bruce Lee.
Lo stage è cominciato verso le 9:30 del mattino e il riscaldamento è cominciato con l’elemento principale: il footwork.
Davide è stato molto esplicito nel spiegarci i principi che stanno alla base del Ted Wong JKD. Ha messo in evidenza la velocità di eseguire le tecniche e, ci ha spiegato cosa era importante per Bruce Lee nel JKD; Bruce Lee ha sempre messo in evidenza che la chiave del JKD fosse l’adattabilità.
Infatti ogni praticante di JKD deve imparare ad adattarsi a tutte le circostanze o, alle opportunità che si presentano per poter attaccare con velocità e potenza.

Dopo due ore e mezza trascorsi ad esercitarci nelle tecniche di calcio e pugno e di manovre evasive come il: bobbing, cock in (movimento a gallina) e il shoulder roll (la rollata), Davide ha dedicato le restanti due ore allo sparring a coppia. Infatti ogni cosa appresa durante gli esercizi, bisognava metterle in pratica.
Il tutto era elettrizzante e magico allo stesso tempo. Tutti i partecipanti erano molto preparati e il valore dello stage si è concretizzato grazie alla partecipazione dei rispettivi insegnanti e dei loro studenti.
Desidero ringraziare di cuore Luca e Marco (due miei studenti) che hanno sopportato con me tante ore di treno, per non perdere questo evento importante. Ringrazio di cuore Davide per il suo modo impeccabile di insegnare e, per la sua calorosa amicizia che condividiamo insieme da tanti anni. Ringrazio anche di cuore Alessandra e Carmine per il loro affetto e la loro stima e per il valore umano che sanno trasmettere a ciascuno dei loro studenti.


Luigi Clemente

Il nome,i riferimenti, immagini, simboli, logo e marchi, associati a Ted Wong sono di proprietà di Ted Wong e sono utilizzati dal JEET KUNE DO – C.A.A.M. con l’esplicito permesso di Ted Wong. Nessun contenuto può essere estratto o utilizzato con qualsiasi mezzo, in tutto o in parte, senza l’espressa autorizzazione di Ted Wong. Tutti gli altri marchi appartengono ai legittimi proprietari.