mercoledì 12 settembre 2007

LA MOTIVAZIONE


LA MOTIVAZIONE
“Motivation”



Che cosa significa la parola motivazione?
Chi è una persona motivata?
Desiderio di vittoria o di gloria?

La persona realmente motiva è, quella persona che assume un certo tipo di comportamento che, lo inducono a reagire alle circostanze che lo portano ad affrontare varie difficoltà.
Io credo che, la persona realmente motivata sia, un uomo nato dal desiderio di realizzarsi o, di realizzare qualcosa di concreto che gli dia la gioia di vivere in maniera serena e soddisfacente. Per es. io sono un lottatore e, essendo un lottatore sono motivato dal desiderio di migliorarmi sempre più sia dal punto di vista fisico sia spirituale; attraverso l’allenamento cerco di dare il meglio di me e, durante il combattimento verifico i risultati ottenuti. Quindi in termini semplici, la motivazione è quella “qualità” che ti permette di non cedere alle “sconfitte” che la vita ti porta ad avere, ma piuttosto reagire e trovare la forza per rialzarsi.
L’uomo motivato mette prima di tutto se stesso a rischio, perché egli sa che se vuole realizzare qualcosa nella vita dovrà, fare duri sacrifici e, dovrà dare il meglio di sé anche per le più piccole cose. Ancora un esempio: sicuramente la mia malattia ha tolto gran parte della mia fanciullezza; ho sofferto tanto nella vita e, tutto quello cui tenevo sembrava oramai perduto. Comunque a differenza delle diagnosi dei medici ( avendo diagnosticato che sarei rimasto sempre sulla sedia a rotelle), trovai nello Sport e in particolar modo nelle Arti Marziali, la motivazione per non mollare e, non perdere il coraggio per risollevarmi.
Così dopo anni di dure prove, insicurezze e paure, Dio ha premiato (senza che me lo aspettassi) il mio sacrificio facendomi, diventare un Lottatore di Arti Marziali. Inoltre con gli scritti e i saggi di Bruce Lee che, mi sono stati di profondo aiuto per costruire la mia forza interiore, ha dato uno stimolo in più alla mia vita, per migliorarmi sempre più.
Il desiderio della vittoria o della gloria secondo me sono, solo delle illusioni. La voglia di vincere esiste solo, se hai il coraggio e la forza di volontà per raggiungere i tuoi obiettivi qualunque essi siano, mentre la gloria è solo attribuita alla tua immagine da maialino salvadanaio; una volta che questo salvadanaio si è svuotato, tutta la gente che si era mostrata amica si leveranno e ti lasceranno solo.
La persona motivata è reale, è una persona che da sempre tutto se stesso per realizzare il suo massimo potenziale ed esprimere in maniera semplice e sincera, se stesso. Nella vita, ci sono sempre gli alti e bassi e, io credo che ci voglia un grande spirito di adattamento per cambiare al cambiare delle circostanze.

“Una persona può definirsi autentica solo quando riesce ad esprimere se stesso onestamente”. BRUCE LEE

Domenica 31 Dicembre 2006


LA MOTIVAZIONE
“Motivation”
Parte II

Sono sempre stato convinto che, nella vita se non hai uno scopo, o un motivo per sviluppare il tuo potenziale sia, come sportivo o, avvocato o, ragioniere e, cosa più importante come essere umano, devi avere una grande forza interiore e una reale motivazione per crescere e maturare.
Di certo mi ci sono voluti anni prima che io mi dedicassi allo sport; ho dovuto sopportare dolore e sofferenza, ho fatto tanta fisioterapia e ginnastica in acqua per poter riprendere l’uso delle gambe e delle braccia e, alzarmi dalla sedia a rotelle.
Nella vita secondo me è, possibile realizzare qualunque cosa, ma dobbiamo avere la forza di volontà e il coraggio per dare “fuoco” ai nostri progetti.
Recentemente mi si è presentata l’occasione di vedere il film che più di tutti ha ispirato la mia vita da bambino e cioè “ROCKY BALBOA”. L’impatto che ho avuto osservando questo film è stato grande, soprattutto la forza di volontà che Rocky ha dimostrato di avere ritornando sul ring, dopo anni di inattività.
In un momento del film, Rocky dice: “Un uomo ha dentro di se una forza straordinaria che gli permette di rialzarsi sempre, anche se è andato al tappeto per tante volte”. Aggiunge: “un combattente è un uomo prima di tutto, ma un Campione, un vero Campione non è colui che, vince battendo un avversario, ma è colui che vince se stesso”.
Queste parole sono, entrate nel profondo della mia anima e, hanno dato una spinta a far risalire il mio cosiddetto “potere interiore”. La vita amici miei è, una lotta continua. Non è una questione di scelta sbagliata o di scelta facile, ma si tratta di fare sempre la scelta più giusta alle tue condizioni.
Io sono sicuro della mia scelta e, quindi sono sicuro che avrò dei buoni risultati nella mia vita, ma per raggiungere questi risultati devo lavorare duramente e, affrontare grandi ostacoli, alcuni saranno facili, altri saranno difficili, ma non bisogna mai darsi per vinti.
Ricordate amici miei che, un uomo un vero uomo è, colui che conquista se stesso e, riesce a sviluppare le proprie potenzialità, lottando e sopportando tutto anche, le prove più difficili che sembrano impossibili da superare.

“Bisogna sforzarsi sempre di migliorare, il limite è il Cielo” Bruce Lee.

Venerdì, 12 gennaio 2007


Luigi Clemente