lunedì 10 settembre 2007

La Stoccata con la punta delle dita

STOCCATA CON LE DITA DELLA MANO AVANZATA
(Finger Jab)

La stoccata con le dita della mano avanzata o ( finger jab), viene sferrata come un diretto, ma a differenza del diretto non sono necessari la forza e la potenza, ma per lo più, essa ha bisogno di velocità e precisione.
Bruce Lee la definiva come la scherma occidentale senza la spada, è una tecnica offensiva molto efficace e, il suo bersaglio principale sono gli occhi e la gola dell’avversario.
La stoccata con le dita della mano avanzata è l’arma manuale più lunga e più veloce, perché richiede meno forza. Si usa piuttosto il momento giusto per sferrarla con precisione e velocità. Come in tutte le tecniche di mano avanzata, la stoccata con le dita va tirata direttamente dalla posizione di guardia senza aggiungere altri movimenti. La mano scatta fulmineamente dalla posizione di guardia e, deve ritornare alla medesima posizione.
Bisogna saper sferrare le stoccate singolarmente e in combinazione, facendo scattare le dita senza spingerle. La stoccata è l’arma più lunga ed è, la più efficace specie nell’autodifesa e, andrebbe allenata al massimo, portandola al più alto grado di efficienza.
Mirare durante il movimento e riprendere la posizione rinforzando la guardia.

Esercizi supplementari:
Bisogna allenare o, affinare la stoccata con le dita quando si è freschi, mai allenare la stoccata con le dita quando si è stanchi, perché altrimenti lo sforzo da essere specifico diventerebbe generico e, quindi riducendo la velocità.
Allenati al massimo solo quando sei nel pieno delle forze.

Nota: come il cobra, la tua stoccata con le dita deve essere sentita e non vista
Bruce Lee!

Esempio:
“A” e “B” stanno uno di fronte all’altro in posizione di guardia. Mentre “B” tenta di avvicinarsi ad “A” con un attacco, “A” contrattacca con un calcio basso allo stinco, lo usa principalmente come finta per fermare l’avanzata di “B”, o per scoprire la sua guardia. “A” mentre sta per mettere il suo piede avanzato vicino a quello di “B” sferra una stoccata con le dita della mano avanzata dritta agli occhi di “B” che ormai è del tutto scoperto.

MANROVESCIO
(Backfist)

Fondamentalmente esistono quattro tipi di manrovescio.
1. Alto,
2. medio,
3. basso,
4. inverso
Comunque, viene usato dal basso verso l’alto, da sinistra a destra. Può essere usato singolarmente o in combinazione anche se, risulta più efficace quando il vostro avversario ha bloccato il vostro diretto di destro.
Comunque, non appena l’avversario effettua un bloccaggio, senza movimenti preliminari, oltrepassate la sua guardia e, colpitelo con un manrovescio di destro alla mandibola mentre voi controllate la sua mano con la sinistra.


Luigi Clemente